Roberto Alvisi

Inizia gli studi all’età di 7 anni sotto la guida del percussionista classico Gianni Casagrande.

Nel 2009 si diploma all’Accademia di Musica Moderna di Milano dopo aver studiato con Camillo Colleluori e nello stesso anno si diploma anche al CPM di Milano sotto la guida di Giovanni Giorgi.

Nello stesso periodo frequenta e si laurea al triennio specialistico di musica Jazz nel conservatorio “A. Buzzolla” di Adria (RO), studiando con maestri Stefano Paolini e Davide Ragazzoni.

Al termine del CPM studia prima con Walter Calloni, per poi proseguire con Maxx Furian e Alfredo Golino.

Nel settembre 2012 si trasferisce a New York, dove frequenta la prestigiosa scuola “DRUMMER’S COLLECTIVE”, prendendo lezioni da Kim Thompson (Mike Stern, Beyoncé), Pat Petrillo (Gloria Gaynor), Peter Retzlaff e Leroy Clouden.

Nel giugno 2008 e 2009 apre il tour dei “Tre Allegri Ragazzi Morti” e dei “Velvet” nell’occasione della manifestazione benefica Rock4Ail.

Inizia la carriera da insegnante nel 2010, stringendo collaborazioni con diverse scuole dell’hinterland milanese.

Nel settembre 2010 vince con la band milanese “KATMAI” il concorso nazionale per band emergenti “ROCK TARGATO ITALIA”.

Nello stesso periodo, con il chitarrista Vanny Tonon – vincitore del GUINNES WORLD RECORD di velocità in plettrata alternata – registra il brano “Unclefrenesy”, singolo tratto dal suo cd da solista.

Nel novembre 2011 inizia una collaborazione con la cantautrice americana (Nashville) Tory Sparks, esibendosi in alcuni locali del milanese (www.torisparks.com).

Nel novembre 2016, presso il “The Fishbowl Studio”, registra il disco solista di Vanny Tonon – “The Tourist of Love”, nel quale partecipa come special guest JENNIFER BATTEN, la storica chitarrista di MICHAEL JACKSON.

Nell’aprile 2017 si esibisce al TEATRO DELLA LUNA di Milano in occasione dell’ultima data del musical italiano “GREASE”, promosso dalla Compagnia della Rancia.

Nel 2017 viene assunto come batterista turnista dalla cantautrice italo britannica “LILIAN MORE”, con la quale compare nel video musicale del singolo “Belong to no one”, vincitore di MTV New Generation 2017 come artista del mese e con la firma di Universal Music Group.

Dal 2018 in poi segue in tour Lilian More aprendo diversi tour italiani di band internazionali tra le quali “KASABIAN”, “PRIMAL SCREAM”, “WHITE LIES”, “THE RAMONA FLOWERS”, “CATFISH AND THE BOTTLEMAN” e suonando in prestigiose manifestazioni tra le quali la festa del 1 MAGGIO 2019 in piazza San Giovanni a Roma, Pistoia Blues Festival 2019 ( 30 Seconds to Mars, Robben Ford, Noel Gallagher, Ben Harper…), Festival Show, finali per le selezioni dello Sziget Festival 2018, Mojotic Festival, Ferrara Sotto Le Stelle, Scalo Milano Music Festival in apertura alle “Vibrazioni” e il tour italiano di Omar Pedrini “Viaggio senza Vento”, Sonohra, Folkestone e molti altri.

Sempre con la cantautrice “Lilian More” registra in studio il brano “Antieroi”, singolo arrivato finalista tra le nuove proposte di SANREMO GIOVANI 2019, promosso in esclusiva sulla rivista “ROLLING STONE” e trasmesso sulle principali radio FM italiane.